Venerdì , 16 Novembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Scuola > Obiettivo educazione
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Paolo Brondi: Dare le ali ai fanciulli….
30 Settembre 2009
 

Frequenti nelle famiglie onorate e rispettate  i casi di figli che fuggono  da casa, che si danno al furto, alla droga, con sorpresa e smarrimento in chi conosce loro e la famiglia. Non è facile per famiglie inserite in un’ambientazione culturale ove prevalga l’inibizione nevrotica causata dagli eccessi mediatici, a porsi come fonte di fecondi contributi di saperi e di sana esperienza.  Molte volte, inoltre, i figli scontano sulla propria pelle la tragicità della discordia fra genitori, i quali non si avvedono di proiettare sul figlio quasi tutta l’ansia connessa alle carenze  affettive che hanno deciso il loro fallimento matrimoniale. Non meno infrequenti sono le cause legate ad esperienze primarie negative, connesse con le figure di attaccamento, padre, madre e non solo, che maturano nel bambino/a schemi mentali di pericolosità, delusività,  inaffidabilità  , indotti anche dalla ripetitività di parole , quali ricordate così:  

 Mio padre ha sempre fatto grosse differenze fra me e mia sorella. Per lui mia sorella era bella, magra, brava. Mia madre cercava di giustificare  il comportamento di mio padre..”

Il bambino/a che si trova a fare i conti con quest’insicurezza, fatica a sviluppare strategie idonee a confrontarsi sia con le sensazioni dei bisogni corporei, sia per affrontare l’esperienza emotiva interpersonale, come così ricordato:

“. all’asilo mi sentivo sempre come un pesce fuor d’acqua.. mi era difficile parlare con la mia  migliore amica o giocare con lei .. Spesso mi mettevo in disparte e guardavo gli altri che si divertivano ….”

Al di là dell’agitarsi spesso delusivo in cui si risolve la crescita e l’educazione dei figli e per trasmettere loro valori autenticamente vissuti, bisognerebbe mettere in pratica  il messaggio di  un antico sapiente: occorre  dare ai bambini le ali per poi farli volare da soli.

 

                                                                       Paolo Brondi

 


Articoli correlati

  Paolo Brondi: La parabola della tigre
  Paolo Brondi: Nascere nella scrittura, attraverso la scrittura...
  L'AIES Toscana si presenta.
  Paolo Brondi: Elogio della “terza pagina”. Con esempio dal Corriere della sera
  Paolo Brondi: La parabola delle pernici
  Paolo Brondi: Tempo narrativo e poesia. Con stupore.
  Paolo Brondi: “La folla silente dei ricordi…”. 3ª Epistola.
  Paolo Brondi: L’epressività giovanile negata
  Paolo Brondi: "Giolì". Ovvero ridar voce alle favole belle...
  Paolo Brondi: La follia dell’amore. Erasmo da Rotterdam attualizzato per la scuola.
  Paolo Brondi: Disagio giovanile e pedagogia dell’apprendimento.
  Paolo Brondi: I “Valori Giovanili”. Breve messa a schema
  Paolo Brondi: Per una brevissima storia di infelicità.
  Paolo Brondi: Per la storicità della scienza
  Paolo Brondi: Genitori e figli nel secondo millennio
  Paolo Brondi: Sulla "logica" del tempo presente
  Paolo Brondi: Per una rivisitazione del sapere critico e dell’istruire.
  Paolo Brondi: Sui troppo verbosi. Con l'aiuto di Giovanni della Casa
  Paolo Brondi: Sull’inquieto esistere …
  Paolo Brondi: Promozione umana e ambiente educativo
  Paolo Brondi. L’inserimento del portatore di handicap nel mercato del lavoro
  Paolo Brondi: Emozioni e apprendimento
  Paolo Brondi: Equilibrio e dovere in Nietzsche
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.3%
NO
 26.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy