Martedì , 23 Luglio 2024
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spinus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Giornata mondiale Zone Umide 2023 
Domenica 5 febbraio in passeggiata al Pian di Spagna
03 Febbraio 2023
 

Domenica 5 febbraio le Associazioni ecologiste e protezioniste: Legambiente, WWF, CROS Varenna, Orma, riunite sotto il nome “Occhi sul Pian di Spagna”, invitano ad una passeggiata di conoscenza per celebrare la Giornata Mondiale delle Zone Umide che ricorre il 2 febbraio, poiché in quel giorno nel 1971 fu firmata a Ramsar, in Iran, la convenzione relativa alle zone umide di importanza internazionale soprattutto come habitat per gli uccelli acquatici.

L’appuntamento è alle ore 10 presso la Biblioteca di Colico, non lontano dalla stazione. Previa prenotazione, sarà possibile pranzare insieme presso un ristorante della zona. In caso di maltempo l’iniziativa sarà rinviata alla domenica successiva. Per informazioni e prenotazioni: lario.lom­bar­dia@le­gam­bien­te.org – 339 6296123.

La passeggiata, facile, pianeggiante, si svolge su un percorso ad anello nell’area situata tra l’argine sinistro dell’Adda vicino alla foce, il Lario e i Montecchi Nord e Fuentes. È parte della zona umida denominata Lago Mezzola-Pian di Spagna, nel punto d’incontro delle province di Como, Lecco e Sondrio, che nel 1980 fu dichiarata di valore internazionale per una superficie di circa 1.740 Ha. In seguito, nella parte a destra dell’Adda, quella di maggior estensione, fu istituita la Riserva Naturale della Regione, mentre la parte a sinistra del fiume fu oggetto nel 1996 di uno specifico Piano di Rivalutazione Ambientale (PRAM dei Montecchi), approvato con delibera del Consiglio della Provincia di Lecco, che ha consentito di preservare dall’aggressione cementizia e turistica la gran parte degli ambienti originari.

Tale protezione deve continuare ad essere assicurata; l’eventuale costituzione di un PLIS (Piano di Interesse Sovracomunale), prevista dal nuovo PGT di Colico in fase di approvazione, non deve assolutamente ridurre le norme di salvaguardia previste dal PRAM di un’area di pregio naturalistico e storico, oggi ancora più preziosa dopo l’occupazione edilizia dei conoidi nel territorio comunale. Qui resiste un ambiente molto diversificato con spiaggia naturale, striscia di canneto, bosco, prati a sfalcio e una parte dedicata a coltivo (orzo e mais). Vero gioiello di quest’area è la spiaggia sabbiosa, interamente naturale e priva di interventi umani, unica in provincia di Lecco. Luogo ideale per gli uccelli limicoli che la visitano durante le migrazioni primaverili e autunnali. Nel canneto, ambiente sempre più raro dalle nostre parti, nidifica il migliarino di palude, specie in forte calo numerico a causa del rarefarsi delle aree umide. Il canneto è visitato durante le migrazioni da passeriformi come il saltimpalo, lo stiaccino, il pendolino e molti altri uccelli. Nel bosco nidificano il Picchio rosso maggiore, il Picchio verde, il Rampichino comune e durante la stagione fredda trovano riparo le Cesene e i Lucherini. Nel periodo invernale Morette e Moriglioni sono facilmente osservabili sull’Adda. Il Canale Spagnolo in estate ospita anfibi come le rane verdi e una bella varietà di libellule.

Le caratteristiche qui richiamate e la presenza di un’area Ramsar sono elementi sufficienti per richiedere l’istituzione di una ZPS in base alla Direttiva europea Habitat. Sollecitiamo l’Amministrazione di Colico ad attivarsi.

 

Occhi sul Pian di Spagna


Articoli correlati

  “I VENERDÌ DELLA RISERVA” Quarto incontro
  “I VENERDÌ DELLA RISERVA” Penultimo incontro
  Riprendono, dopo le feste, “I VENERDÌ DELLA RISERVA”
  Ultimo appuntamento per “I VENERDÌ DELLA RISERVA”
  Pian di Spagna: ricorso contro lo scempio nella zona umida tutelata a livello internazionale
  Riserva Pian di Spagna – Lago di Mezzola. Ambientalisti denunciano autorizzazione edilizia in zona protetta
  “No a nuove case nella Riserva del Pian di Spagna!”
  Viliam Vaninetti. Un gran sole per le “Zone Umide”
  Inverno al Pian di Spagna
  William Vaninetti. Pensieri spettinati
  Pian di Spagna: Ordinanza 23 agosto 2012 ignora le criticità
  “No al cemento nel Pian di Spagna!”
  “Occhi sul Pian di Spagna”. Mobilità ciclopedonale interprovinciale e attraversamento dell'Adda
  Secondo appuntamento con “I VENERDÌ DELLA RISERVA”
  “Occhi sul Pian di Spagna”
  Questa sera il primo de “I VENERDÌ DELLA RISERVA”
  Giornata mondiale zone umide 2019
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 69.5%
NO
 30.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy