Domenica , 23 Settembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spinus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Leal/SO. Aggiornamento sulla vicenda dei primati di Modena
06 Maggio 2015
 

Mesi fa avevamo accennato alla questione dei primati prigionieri all’Università di Modena ed utilizzati in vari esperimenti.

Dopo una dura battaglia condotta da varie associazioni come la Lav di Modena, Animal Amnesty e AnimAnimale il 15 aprile l’Università di Modena e il Comune di Modena hanno firmato un accordo in cui l’ateneo si impegna a cedere gratuitamente i 16 macachi a strutture idonee che dovranno garantire agli animali tutte le cure necessarie. Purtroppo una scimmia non sarà ceduta perché già sotto sperimentazione ed il suo destino pare sia irrimediabilmente segnato.

Come LEAL ci rendiamo conto che questo è comunque un grande risultato, almeno queste 16 scimmie non soffriranno più per gli esperimenti e vivranno fino alla loro morte naturale, essendo animali nati in cattività è impensabile una liberazione in natura ma, come già accaduto in casi analoghi, per questi animali si profila un grande miglioramento delle condizioni.

Ma ripercorriamo un attimo la cronostoria della vicenda, nel giugno 2014 un attivista di Animal Amnesty entra nello stabulario insieme al parlamentare Paolo Bernini e per la prima volta un video con le immagini di questi primati fanno il giro del mondo in poche ore. Alcune settimane dopo Animal Amnesty e AnimAnimale portano in piazza migliaia di persone ed un appello viene firmato anche da 100 parlamentari.

La campagna prosegue con numerosi banchetti informativi delle tre associazioni e in pochi mesi si raccolgono circa 50.000 firme, molte persone vengono così a conoscenza della cosa e aderiscono alla campagna. In pratica la campagna prosegue in modo incessante fino al risultato di pochi giorni fa, anche con maxi manifesti affissi soprattutto a Modena e dintorni.

Ora l’attenzione va alle 79 scimmie presenti in un centro del CNR a Roma; per questi animali sta lavorando l’associazione Animalisti Italiani, per chiedere una collocazione degli animali ed un conseguente abbandono delle sperimentazioni. Vi terremo informati anche su questa vicenda.

 

Per informazioni e adesioni Leal/SO:

michele.mottini@cheapnet.it

 

LEAL Sezione di Sondrio

(per 'l Gazetin, maggio 2015)


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 76.5%
NO
 23.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy