Lunedì , 23 Luglio 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Bottega letteraria > Poesia & Blog
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Stefano Guglielmin: Poesia & Blog Meetings. Poesia & Blog 10
Massimo Orgiazzi
Massimo Orgiazzi 
10 Aprile 2007
 

Da qualche tempo la comunità nomadica dei bloggers si sta muovendo alla ricerca del sacro Graal, che faccia finalmente fiorire la desolata terra editoriale, devitalizzata dall’accademia e dalle corporazioni. Si sono mosse per prime Macerata (luglio 2006) e Foggia (dicembre 2006), per verificare lo stato delle cose nella blogsfera. Matteo Fantuzzi, ospitato dagli atti foggiani (al momento ancora inediti) descrive il variegato mondo della poesia in rete, mettendo in rilievo le differenti finalità dei singoli blogger e la specificità anche geografica di alcuni indirizzi (vedi i poeti marchigiani legati all’ormai chiusa esperienza de La Gru), giungendo alla medesima conclusione dell’incontro di Macerata, ossia alla necessità «di reindirizzare alla carta» il lettore e la poesia. Gli interventi di Macerata hanno infatti visto l’esperienza-blog come «immagine e tappa di un nuovo sviluppo collaborativo, non proselitistico, che poi si andrà a concretizzare in una diffusione più ampia, cartacea e di presenza in corpore, cioè di conoscenza e di relazioni de visu, al fine di varare un organo divulgativo concreto e di organizzare sempre più incontri, festival e attività di matrice letterario-artistica” (Orgiazzi – Manzoni). Recentissimamente, a Monfalcone, entro la cornice dei Cantieri internazionali di Poesia (a cura di Lello Voce), si è svolto l’Absolute BlogMeeting, il cui verbale, redatto da Massimo Orgiazzi, si può leggere su L’Attenzione, che fra l’altro ha impostato l’intero numero 7 (aprile 2007) sul «rapporto tra letteratura e internet».

 

Preso atto dei tre momenti, all’ultimo dei quali ho partecipato, ecco le mie considerazioni:

1)  Tenendo conto che gli inviti a Foggia e a Macerata sono stati assai selettivi e che all’incontro di Monfalcone sono mancati circa il 40% dei bloggers che avevano inizialmente aderito, mi sembra inevitabile supporre quanto ancora ci sia da costruire, tra gli operatori, in merito ai concetti di relazione e confronto;

2)  A Monfalcone, i relatori sono comunque riusciti a far convergere le aspettative attorno ad un’idea che, pur faticando a concretizzarsi, mi sembra interessante: quella di creare un luogo virtuale autorevole (per esempio una newsletter) nel quale compaia il meglio dei blog, così da orientare il lettore medio. La cosa non è tapina anche se, come rileva Alessandro Ansuini in un commento alla relazione di Orgiazzi, si rischia di ripetere il modello canonico della tradizione cartacea, quando invece – a suo dire e, come abbiamo visto, anche nelle aspettative foggiane e marchigiane – il vero problema è quello di «convogliare chi frequenta la rete in punti di incontro sempre più numerosi, come questo blogMeeting, come le letture, i reading, i festival e quant’altro»;

3)  In effetti, trasformare lo spazio virtuale in incontro reale è decisivo: la cosa che in generale manca (e che è mancata anche al BlogMeeting di Monfalcone) è proprio il pubblico. La scommessa, a mio avviso, dev’essere quella di appassionare il lettore in rete sino a portarlo nelle sale, nelle piazze, nelle librerie, mantenendo aperto il dialogo e il confronto con la pluralità delle voci poetiche esistenti;

4)  In questo senso, una rete di bloggers che non riesce ad interessare il pubblico è inutile perché amplifica la natura autoreferenziale che già la caratterizza;

5)  Per far ciò, servono almeno tre condizioni: visibilità, continuità e un supporto finanziario adeguato, il che implica l’incontro dei bloggers con le varie istituzioni territoriali e uno spazio maggiore nei media. Non mi pare, infatti, che l’autonomia, la multimedialità, la rapidità della pubblicazione in rete e la gratuità implicita nella proposta-web siano sufficienti ad incoraggiare la nuova utenza e nemmeno i vecchi appassionati di poesia, la maggioranza dei quali ama, per ovvie ragioni, l’incontro live.

6)  La gestione di una rete-blog, che non sia di semplice (anche se utilissima) aggregazione, bensì uno snodo propositivo e autorevole, necessita di una equipe competente con una precisa divisione del lavoro, così che sia l’ideazione, la produzione e la distribuzione dei contenuti e sia la gestione della relazione con il territorio (sia esso reale che virtuale) seguano il principio economico (massimo profitto, minima spesa). Il pericolo di tale organizzazione è che essa diventi nuova accademia oppure una corporazione che censura alte vie. Per evitare questo, sono necessari altri incontri preparatori.

7)  Uno di questi sarà a Bazzano (BO) il prossimo 28 aprile, organizzato da Alessandro Ansuini e Matteo Fantuzzi, al quale siete tutti invitati e dove si auspica la presenza anche di operatori del cartaceo (editori, direttori di rivista, giornalisti). Qui trovate le informazioni adeguate.

 

Stefano Guglielmin


Foto allegate

Matteo Fantuzzi
Articoli correlati

  Spot/ Ferrara: Matteo Fantuzzi per “I Poeti dei poeti”
  Spot/ I poeti nati negli Ottanta a Ferrara
  Matteo Fantuzzi: "Malpensa" dalla raccolta Kobarid
  Stefano Guglielmin: UniversoPoesia, Erodiade. Poesia & Blog 2
  Matteo Fantuzzi, a cura di Fabiano Alborghetti
  Nuovi incontri/ Quattro chiacchiere con Matteo Fantuzzi
  Stefano Guglielmin: Imperfetta ellisse e Georgiamada. Poesia & Blog 9
  Stefano Guglielmin: La poesia di Cepollaro e La costruzione del verso. Poesia & Blog 4
  Stefano Guglielmin: blog collettivi. Poesia & Blog 8
  Stefano Guglielmin: due editori, due blog. Poesia & Blog 14
  Stefano Guglielmin: Carta Sporca e Radici delle isole. Poesia & Blog 5
  Stefano Guglielmin: Ascoltare le voci. Poesia & Blog 7
  Stefano Guglielmin: plurilinguismo. Poesia & Blog 11
  Stefano Guglielmin: tra nebbia, fango e parole in viaggio. Poesia & Blog 12
  Stefano Guglielmin: due blogger solisti. Poesia & Blog 6
  Stefano Guglielmin: Fuoricasa. Poesia e AbsolutePoetry. Poesia & Blog 3
  Stefano Guglielmin: Vertigine nello scantinato. Poesia & Blog 13
  Massimo Orgiazzi, stando a Varallo stando sul web
  Fabiano Alborghetti trova "Leggere variazioni di rotta"
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 13 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 77.2%
NO
 22.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy