Lunedì , 16 Luglio 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò mediorientale
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Asmae Dachan. Aleppo, si cancella la memoria delle stragi
21 Febbraio 2017
 

«Questo è il luogo del massacro avvenuto nel quartiere Al Sukkari, che ha provocato 120 martiri». La scritta commemorativa rendeva omaggio alle vittime cadute il 16/06/2014 nel popoloso quartiere di Aleppo a seguito dell’esplosione di due barrel bombs sganciate dai velivoli del regime di Bashar al Assad. Ora che l’intera area è di nuovo sotto il controllo del governo di Damasco, la scritta è stata completamente coperta.

«Stanno cercando di cancellare la storia, la memoria delle stragi degli innocenti», scrive un medico rimasto in zona, che ben ricorda quel massacro. «La differenza tra il regime e l’Isis», commenta un attivista, «è che l’Isis aggiunge a quel nero slogan menzogneri, mentre Assad non ha bisogno di farlo».

La notizia è stata diffusa oggi da alcuni oppositori e giunge pochi giorni dopo il ripristino, all’ingresso meridionale della città di Hama, della statua di Hafiz al Assad. Il regime si sente forte e sta rimarcando il territorio. In rete gli attivisti rimasti nella martoriata città di Aleppo giurano che non dimenticheranno i propri morti.

 

Asmae Dachan

(da Diario di Siria, 20 febbraio 2017)


Articoli correlati

  Il dramma della Siria contemporanea nel romanzo di Asmae Dachan
  Poesiabambina/ Ero rimasto solo io... La guerra è un tira e molla tra la vita e la morte
  Asmae Dachan. Agguato al regista siriano Muhammad Bayazid
  Poesiabambina/ Prima e dopo il 4 Novembre...
  Sondrio. Due mesi in Siria con Medici senza frontiere
  Asmae Dachan. Io, siriana di Aleppo, vi racconto la nostra guerra
  Gianfranco Cercone. “L'altro volto della speranza” di Aki Kaurismaki
  Maria Lampa. “Il silenzio del mare” di Asmae Dachan
  Pace e libertà per il popolo siriano
  Appello per Aleppo e una nuova Siria
  Vetrina/ Asmae Dachan. Farò del mio dolore inchiostro
  Roma, martedì sera. “BiSogno di Pace”
  Asmae Dachan. Marc, l’artista che dipinge la guerra
  Asmae Dachan. Un'utile bibliografia sulla Siria
  Marisa Cecchetti. “Siamo gli eroi del circo” di Alessandra Altamura
  Tutti i bambini che vengono da noi sono scheletri, ridotti pelle e ossa
  Asmae Dachan. Oltre 8mila bambini vittime dei conflitti armati nel 2016
  Istanbul. Uccisa la giornalista siriana Hala Barakat
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 76.6%
NO
 23.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy