Martedì , 30 Maggio 2023
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Sport e Montagna > L'universo a spicchi
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Alberto Figliolia. Il male oscuro dell’Olimpia Milano
13 Gennaio 2023
 

Il male oscuro che travaglia la Pallacanestro Olimpia Milano. Eppure è in testa alla classifica di serie A, nonostante la recente sconfitta ai supplementari contro Napoli. Il discorso scudetto pare ristretto alle due storiche contendenti, vale a dire la stessa Olimpia e i virtussini di Bologna. Troppe le sconfitte in Eurolega, a un certo punto nove di fila, poi un minifilotto di tre vittorie. Quindi ancora due capitomboli. Bruciante, per come maturata, la sconfitta, - 20 con soli 63 punti segnati e neanche il 20% nel tiro da 3, contro l’Alba Berlino, fanalino di coda prima di incontrare Milano, che ora giace in fondo alla graduatoria.

Vero, la concorrenza in Eurolega è spietata: squadroni superattrezzati, con non meno storia dei milanesi (Real Madrid, Barcellona, Maccabi Tel Aviv), new entries ambiziose (Monaco), tutte le équipes, in ogni caso, ad alto tasso di rognosità tecnico-agonistica.

Eppure a questa Olimpia nulla parrebbe mancare. La guida dalla panchina è eccelsa – come poter discutere Coach Messina? Lui per risultati e scienza cestistica è un guru, e certo non bollito – la proprietà solidissima, la squadra non è una mera collezione di figurine. Il roster è amplissimo e può ben compensare il panorama degli infortuni (anche se quella di Shavon Shields è un’assenza ultrapesante). Kyle Hines dalla ricchissima bacheca è un califfo, pivot bonsai ma statuario, tonicissimo nonostante l’età, un magazzino di esperienza e sapienza tecnica; Brandon Davies è un campione, movimenti perfetti, i suoi tiri escono splendidamente dalle mani anche in caso di alto coefficiente di complessità, intelligenza cestistica, versatilità; Nicolò Melli è uno dei migliori difensori d’Europa, carismatico e punti nelle mani; Billy Baron sa essere un tiratore mostruoso; Devon Hall è stile e classe; Pippo Ricci, Mister Utilità. Potremmo continuare con l’elogio dei singoli…

Che manchi una quota e qualità di playmaking e leadership? La giusta tensione mentale che scema, talora addirittura scomparendo? Sono a ogni modo inspiegabili certi cali, quando non blackout, dei milanesi.

Perché ormai non basta più primeggiare sui parquet del Bel Paese, Virtus permettendo o altri improbabili incomodi (la genuina commovente Derthona-Tortona, la pur profonda Venezia, questa forse la più accreditata terza forza del massimo torneo italico).

Il palcoscenico su cui l’Olimpia di Giorgio Armani vorrebbe, soprattutto, esibirsi con successo è quello europeo. Ma, così facendo, l’itinerario pare oltremodo complicato, se non compromesso.

Certo dispiace vedere alcuni italiani nelle file dell’EA7 giocare poco o nulla: Tonut, Biligha, Baldasso (ora ai box), Alviti. È il problema delle lunghissime rotazioni per una stagione incredibilmente lunga e faticosa.

Innegabile che un male oscuro affligge i cestisti all’ombra della Madonnina. Eppure, con il recupero degli infortunati e sfruttando a proprio vantaggio la classifica corta, potrebbe bastar sistemare quelle due-tre tessere perché il puzzle continentale riesca. A Coach Messina, al prode Ettore, l’ardua sentenza.

 

Alberto Figliolia


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 69.0%
NO
 31.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy