Venerdì , 20 Luglio 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > AgriCultura > Cosa bolle in culdera
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Michele Corti. Sulla proposta di ampliamento della produzione del Matüsc 
Avanzata da Alfredo Mazzoni dal Gazetin/Tellusfolio
Matusc misto Capra
Matusc misto Capra 
05 Gennaio 2010
 

Sono d'accordo ad ampliare la zona del Matüsc anche perché è palese che non è una 'esclusiva' di bariloc'. Però non diciamo 'a tutta la Valtellina' (alla Bitto Dop con quello che ne è conseguito), diciamo 'nelle valli orobiche dove si faceva' e non facciamo torto a nessuno. Dove non si faceva Matusc si facevano altre cose e, se hanno voglia, i locali le possono rilanciare.


C'era una volta in cui non esisteva il 'Casera' ma diversi formaggi con la loro individualità: in Alta Valle, in Valchiavanna ecc. Tra cui il Matüsc. Quindi ben venga un suo rilancio, non solo ad Albaredo, per salvare i maggenghi (il poco che ne rimane). I piccoli che fanno 'Casera' dovrebbero tornare a fare i prodotti delle loro tradizione e così sarà più chiaro che il Casera è un prodotto standardizzato fatto con foraggi in buona misura non valtellinesi in grosse latterie simil-industriali. Per l'assorbimento dei prodotti di nicchia non si deve poi pensare ai soliti canali, ma a 'mercatini contadini' e GAS che che non sono scoraggiati dalla scarsa omogeneità e discontinuità dell'offerta.


Quanto al Matusc di Delebio lasciamo stare (non cambia se è fatto ad Albaredo visto che la Latteria Alpi del Bitto è l'appendice della casa madre). È come lo Scimudin di Delebio, la Semuda di Delebio, la Magnuca di Delebio. Fatta a Delebio o nelle 'succursali' poco cambia. È il modo di 'snaturare' dei prodotti replicandoli in forme semi-industriali e togliendoli l'anima. L'operazione è sempre la stessa: trovi una latteria in difficoltà, un sindaco, una Comunità Montana che non capiscono o non vogliono capire cosa significhi omologazione e 'globalizzazione regionale'... e la latteria di Delebio – ma così fanno anche altre realtà analoghe sparse per le Alpi – si impossessa delle denominazioni storiche. Nel complesso le ricadute sul territorio sono modeste, molto inferiori a quelle che si otterrebbero valorizzando i prodotti tradizionali dove sono nati mantenendo tecniche artigianali.


Michele Corti


Articoli correlati

  Alfredo Mazzoni. Matüsc di Barilocc: dieci anni in crescendo
  Alfredo Mazzoni / Renato Ciaponi. Per ‘l Matüsc di Barilocc... Copiamo il “Bitto”!?
  6ª Mostra del Matüsc di Barilocc
  Su CASESUS il Matusc di Barilocc
  Antonella Furlini. A proposito di Matüsc e di agricoltura ancora praticata in montagna
  “I Colori del Bitto”. 13ª Mostra del Matüsc di Barilocc e 10° Trofeo Casari del Matüsc
  Bitto storico. A Cheese 2013 sempre da protagonista
  Sarà ‘l matüsc a salvare i maggenghi di Albaredo?
  Ettore Del Nero. Quel formaggio contadino che, nonostante tutto, caparbiamente ogni anno c'è ancora...
  Dal Bitto al Matusc
  Alfredo Mazzoni. Un Convegno e un interrogativo
  Ettore Del Nero. Ancora sul Matüsc di Barilocc. Una contro-proposta: “zone franche” per le “terre alte”!
  “I colori del Bitto”. Sabato e domenica in Albaredo per San Marco
  Renato Ciaponi. Non solo Bitto
  Alfredo Mazzoni. Quattro grandi assenti alla “Festa del Matüsc di Barilocc”
  Albaredo e i suoi formaggi
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 76.9%
NO
 23.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy