Giovedì , 17 Aprile 2014
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Scritture & Web
 
successivo  
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Bruno Baglini: Flusso epistolare dal Serchio per Claudio Di Scalzo
Come una nuova Bocca di Serchio, foto Baglini
Come una nuova Bocca di Serchio, foto Baglini 
03 Gennaio 2010
 

Caro Accio, Ho seguito con trepidazione il "montare"  delle nostre torbide acque e a differenza dei tempi di magra non sono quasi mai intervenuto sul Forum della Voce del Serchio però... qualche "addirizzamento" l'ho sostenuto.

Ho cercato di dare una scossa al mio sonnacchioso partito  (PD) e alla segreteria e... siccome ora sono ansioso di vedere il danno rimasto, inforco la biciretta e vado più vicino possibile e nel frattempo  ti passo qualche mia e-mail, quelle più recenti a:  Alessandra Buscemi segretaria PD Unione Comunale di Vecchiano, Bertoni Valter della Segreteria -  Simone Templar l'amico telematico - Cecchi Paolo un compagno di Nodica (mio candidato ideale a prossimo Sindaco e ora è a Nodica a levar mota nella casa paterna)

 

Tu se hai tempo e voglia e...vorrai estrapolare qualcosellina di utile da questa lotta che noi "esondati" tiriamo avanti e vorrai metterla nel tuo bagaglio cuturale quiando ritorni al paesello ti farà comodo sicuramente.

 

Ti saluto e ti allego quanto sopra

Bruno della Baldinacca-Cittadino del Parco.

 

 

 

                                                                **

 

Agli amici del PD vecchianese

 

Carissimi
Vedo anche da lontano la richiesta di dimissioni del nostro Sindaco e...certamente in tanti sarebbero stati contenti di vederselo portar via con la piena e... magari con un atto di eroismo estremo si fosse "buttato" sulla falla.E....avanti un'altro ma chi!?

No! Rodolfo Pardini non è il massimo ma... come tutte le persone in vista rischia di essere "amato" come D'Alema e Berlusconi, per partito preso insomma.

L'opposizione a l'attuale Amministrazione ha fatto come le nutrie, è uscita bagnata e motosa ed in buona compagnia di "comunisti incazzati neri e "compagnia cantante".

Buttare via il bimbetto con l'acqua motosa è un giochino "sporco". Inviare l'anno con le porcate non si addice a Vecchiano e tutti, dico tutti dobbiamo non difendere "i nostri "per partito preso ma cercare anche in tempi "calmi" le grosse responsabilità delle non decisioni.
Basta! con i CC aperti solo per caccia-pesca-porti-baracche con gabinetto a tonfo sul nostro Serchio di tutti. Ci hanno offeso pesantemente noi e la natura di tutti.E... verrà il tempo delle mele.

Ciao, Bruno

 

 

                                                             **

 

Bruno Baglini - Simone Templar 


                  Caro Simone
 
Nessuno di noi immaginava che l'acqua e la Voce del Serchio tracimassero cosi tanto e rompessero i nostri angusti argini.
 
Ed invece l'acqua del Serchio è finita nel lago per poi andare tranquillamente nel suo mare passando per il Canale Burlamacco e Bufalina.
 
E...anche la nostra voce ha seguito un bel tragitto in questi giorni di  Tracimazioni  e si è espansa sul Web fino a toccare un'altro sito di livello più alto del nostro.
 
TELLUS folio diretto da un comune amico mio, di Piero Chicca e di Antonio Tabucchi: tal Claudio di Scalzo detto Accio, mia vecchia  conoscenza, essendo "Vecchianese all'estero" ha visto il nostro disastro sulla Voce del Serchio e mi ha chiesto notizie e pareri di un fatto così straordinario e... io data la sua curiosità ed il suo interessamento alla Val di Serchio e le sue genti ed al modo di relazionare fra noi gli ho inviato un po’ di Lettere sul Serchio che straripa.
 
Mi sono trovato di li a poco una gradita sorpresa; ebbene siamo finiti in prima pagina con tutte le nostre confideze, le preoccupazioni  e le nostre speranze e...con un bell'apprezzamento sul mio modo di scrivere usato dai Renato Fucini ed dai renaioli.
 
Certo, anni di frequentazioni con Piero Chicca autore di libri in dialetto Vecchianese quali: Almadoc- Il mondo del mamai- lo Scrocci- ed il romanzo Provenza e figlio e… Umberto Micheletti anche lui redattore della Voce; scrittore a suo tempo di libri sulla nostra storia vecchianese : Dai ponti al Mare e Dai monti al Lago - Lastoria di SEARTRE' e le sue sorelle-  mi ha facilitato l'apprendimento di quel linguaggio di puro divertimento e....e bene così, per ora va bene così. Viviamo il nostro tempo allargando i nostri orizzonti e...le soddisfazioni non ci mancheranno certamente.
ciao.
         Bruno della Baldinacca- Cittadino del Parco.

 

 

 

                                                              


Carissimo Bruno,
anzitutto buon anno,
poi ti chiedo quale beneficio possa dare un sito-forum-foglio, (La voce del Serchio) che dà voce ad un grande evasore condannato e "concordato" quale il Cipollini nostrano che in tutta coerenza si dà alla Lega.
Con i precedenti ed il curriculum fiscale ha buona speranza di farcela, suvvia, forse non ho capito fino in fondo (mancanza di tempo) il target di codesto forum e ti sarei grato un riassuntino delle puntate precedenti, giusto per agevolarmi nella comprensione in rapporto al tempo che gli potrei dedicare.
Sul disastro del Serchio hai notizie veritiere e utili a capire?
Dalle mie fonti pare che la grande macchina organizzativa diretta dal "grande" Bertolaso, sia un po' meno efficiente anzi è il caso di dire che fà acqua da tutte le parti,un esempio?, ieri distribuivano i sacchini di sabbia ai residenti di via Gramsci su RICHIESTA dei residenti, assurdo nel metodo (la richiesta) e sbagliata nel luogo, mi dicono che suddetta via sia un tantino più alta rispetto a zone più "depresse" quindi bisognose maggiormente di sacchini.
Attendo tue nuove rinnovando il miio augurio per un 2010 migliore (ci vuol poco lo so)

Simone

 

 

                                                                  

Bruno Baglini a Simon Templar


Qua, dove il mondo non è che languore,
dove ogni affanno in una rissa affonda
di esausti venti ed ogni onda muore
in sogno che in incerto sogno esonda,
io crescere guardo il verde dei campi
per chi seminando o mietendo stampi
qua le orme, senza che il sole avvampi,
di correnti una plaga sonnibonda.
(...)            
 
......hmmm...non credo che il Cipollini evasore che incontro via via in bicicletta sulla via di Nodica dove è avvenuto lo "strappo" scriva quello che ho appena letto su TELLUSfolio e...Mario corre forte ed evade di più mentre Marco che non conosco è un altra cosa....
 
Sul disastro del Serchio purtroppo non fui ascoltato nel lontano 1989 . In una riunione congiunta per la prevenzione di "strappi" e cura dell'arginatura del Serchio ebbi a dire: Se Tarzan il re della Giungla  è capace a fare sei metri a piedi sull'argine mi taglio le palle.
A tale riunione partecipava Angelini del Consorsio di Bonifica Versilia, Il Sindaco di Vecchiano  Lunardi e attuale Presidente del Parco, Raffaello Nardi -Autorità di Bacino del Serchio ed io in qualità di Presidente del Consiglio di Frazione di Migliarino.
 
Il Serchio nell'/82 ruppe in più parti in località Migliarino e...sembrò a tutti noi " una cosa fortuita assai".
La sua acqua eccedente la "scaricò" nel vecchio delta : Il Fiumaccio; per poi proseguire naturalmente in bonifica bonificata dall'uomo ma...ricordata dalla mente naturale del fiume di acqua.
Nei primi 7 anni dopo lo "strappo" più o meno naturale degli argini ci fu un certo riguardo, poi più niente.
Dieci anni dopo dietro mia forte insistenza realizzarono una pista ciclabile sull'argine e...mai completata e....subito abbandonata e per poter "riscuotere" fondi Europei dovettero inaugurarla con gita in bici -foto e...e al ritorno passarono sulla via asfatata, dicendo che era impossibile passare in mezzo ai rovi e canneti alti tre metri, però...dissero gli Assessori Meini e Sermonti quel giorno se la pista fosse praticabile si potrebbe controllare lo stato dell'argine tutti i giorni ma...non c'è soldi e... e...ora l'hanno trovati e tanti per rimediare ma...
 
Ti saluto, buon anno nuovo ma...nuovo per davvero 'nsennò!!!

    

                                                                      Bruno Baglini


 
 
 

 


Articoli correlati

  Claudio Di Scalzo. Serchio: Luoghi e Documenti
  Claudio Di Scalzo. Esondazione del Serchio
  L’anarchico di Vecchiano Francesco Giuseppe Bertelli detto “Cecco”.
  Dal Serchio esondato per Claudio Di Scalzo detto Accio. E il silenzio di Antonio Tabucchi
  Elisabetta Brizio. Romanzo sul Serchio. "La morte del fiume" di Guglielmo Petroni
  La ribellione libertina del barbiere di Nodica Fatticcioni Paolo. Da Tellus 26 "Vite con ribellioni"
  Claudio Di Scalzo: Serchio esondazione di scritture e silenzi: Nutrie, Paissan, Realacci, Antonio Tabucchi.
  Ritorno al passato paesano. “Vecchiano, un paese” on line con Antonio Tabucchi e Claudio Di Scalzo
  Bruno Baglini: Carissimo Accio il Serchio è straripato e siamo nella mota fino ai ginocchi
  Margherita Stein traduce "La talpa gigante" di Franz Kafka. E racconta di Vecchiano, un paese.
  Tellus 27: Dalla Torre pendente alle Alpi, viaggi e altri viaggi.
  Claudio Di Scalzo: Il Serchio straripato a Malaventre. Dal sito “La voce del Serchio”
  Pagina per pagina il nuovo annuario Tellus 30: “Nomi per 4 stagioni. Dall’Illuminismo a Internet-Tellusfolio”
  TELLUS 21. Critica della Ragione Provinciale. Lo strapaesano telematico.
  Giacomo Cerrai: Passata la neve è arrivata l'acqua. Poeti sotto la neve 14
  Marco Baldino: La collana delle vite. Su “Vecchiano, un paese. Lettere a Antonio Tabucchi”.
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 6 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
Ucraina nell'Unione europea?

 86.5%
No
 13.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276