Mercoledì , 20 Marzo 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
successivo  
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Cuba. Yanelys Núñez, l’artista che si oppone al Decreto 349
Yanelys Nunez (14ymedio)
Yanelys Nunez (14ymedio) 
28 Dicembre 2018
 

L'Avana, 27/12/2018 – Laureata in Storia dell’Arte nel 2012, Yanelys Núñez Leyva (L’Avana, 1989) è stata quest’anno uno dei volti più in vista nella scena dell’arte indipendente dell’isola.

Insieme a Luis Manuel Otero Alcántara e un altro gruppo di artisti ha sfidato le autorità culturali del paese inaugurando la #00Bienal dell’Avana. Núñez è stata una delle principali curatrici e organizzatrici dell’evento indipendente che ha avuto luogo nella sede del Museo della Dissidenza, un progetto per cui è stata allontanata dal suo posto di lavoro alla rivista Revolución y Cultura.

Attraverso il Museo della Dissidenza, Núñez ha cercato di spiegare a partire dall’arte il termine dissidente, basandosi anche sul significato che la Real Academia Española attribuisce alla parola. In uno stesso spazio, la curatrice ha mescolato personalità della storia di Cuba, come Hatuey, José Martí e Oswaldo Payá. Il progetto, che inizialmente funzionava in formato digitale attraverso una pagina web, si è materializzato tra i muri di un’abitazione in calle Damas 955, L’avana Vecchia.

Il locale è servito anche come sede del festival Poesía sin Fin, della presentazione del libro di Enrique Del Risco, El compañero que me atiende, e perfino di una lettura di scrittori sotto censura, programmata per svolgersi parallelamente alla Fiera del Libro e poi boicottata dalla Sicurezza di Stato.

Núñez ha inscenato una protesta contro il testo polemico di fronte al Campidoglio dell’Avana ricoprendosi il corpo di escrementi umani mentre esigeva il rispetto dell’arte libera

Da quando il 10 luglio scorso è apparso nella Gazzetta Ufficiale il Decreto 349 che regola la diffusione artistica, Núñez è stata parte attiva del gruppo di San Isidro, che si è opposto al Governo chiedendo la sua abrogazione. La norma menzionava fino a 19 violazioni della legge, molte delle quali riguardavano direttamente le scena indipendente, come organizzare eventi culturali senza l’autorizzazione del Governo o divulgare contenuti “violenti, pornografici, discriminatori o offensivi per i simboli patri”.

La campagna contro la norma ha denunciato attraverso testi e azioni artistiche il suo carattere esclusorio e ha segnalato che fosse stata scritta senza previo consulto con gli artisti. Núñez ha inscenato una protesta contro il testo polemico di fronte al Campidoglio dell’Avana ricoprendosi il corpo di escrementi umani mentre esigeva il rispetto dell’arte libera.

Sebbene il decreto dovesse entrare in vigore il 7 dicembre scorso, parte del suo contenuto è rimasto in sospeso mentre si è aperto un processo di dialogo con istituzioni governative come l’Unione Nazionale di Scrittori e Artisti (Uneac) e l’Associazione Fratelli Saíz (AHS) nella quale si esamina la stesura di alcune norme complementari per la sua futura applicazione.

Sia l’organizzazione Amnistía Internacional sia il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti si sono pronunciati contrari al 349 in considerazione del fatto che contravviene al diritto alla libertà di espressione e può essere impiegato per censurare contenuti.

 

(da 14ymedio, 27 dicembre 2018)

Traduzione di Silvia Bertoli


 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy