Lunedì , 25 Maggio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Michele Tarabini. Due Jolly per l’Italia (anzi tre)
03 Maggio 2020
 

Ci aspettano momenti difficili, certo come singoli e famiglie, ma anche in quanto comunità nazionale. E anni non meno impegnativi attendono la nostra classe politica. L’uscita da questa emergenza non sarà un trionfo per nessuno, ma specialmente per chi l’ha gestita in prima persona, dal punto di vista del consenso elettorale. Il rischio che si ripeta quel che accadde a Winston Churchill, uscito moralmente e politicamente vincitore dalla seconda guerra mondiale, ma perdente dalle elezioni svoltesi all’indomani del conflitto, è alto.

Quali gli scenari, le personalità pubbliche alternative all’attuale stato di cose? Se parliamo di personaggi, uno spicca su tutti: Mario Draghi. Il ruolo che lo attende, e anche il più adatto, il più auspicabile per lui, economista di grande esperienza e di assoluto prestigio, è quello di Presidente della Repubblica, dal febbraio 2022.

Un’altra personalità di rilievo da tenere in considerazione è Marta Cartabia (foto), l’attuale Presidente della Corte Costituzionale. Una cittadina irreprensibile, una professionista stimata, una donna carismatica e affascinante. Al termine del suo mandato, a settembre, saranno innumerevoli gli incarichi nelle istituzioni che potrebbe assumere.

Già, ma queste due “risorse” della Repubblica sono indipendenti e hanno solo sporadici rapporti con le parti politiche: chi li coopterà nell’agone politico-istituzionale? Per fortuna che Matteo (Renzi) c’è, mi verrebbe da dire. Non potrà essere che lui a farlo. Lui che ha già dimostrato (l’estate scorsa, divenendo il regista dell’operazione che ha portato alla nascita dell’attuale governo) che si può continuare a essere un leader anche se non si ha più il successo e la gloria di un tempo. Basta avere lucidità e coraggio (e in qualche caso, gusto dell’azzardo), doti che a lui non mancano.

Del resto, gli indizi sulle future “operazioni” renziane sono sempre stati chiari: uno dei motivi che lo indussero ad allearsi coi Cinque Stelle fu che “nel 2022 dobbiamo mandare al Quirinale un europeista convinto”. E chi è più europeista convinto, e convincente, di Mario Draghi? Quanto a Marta Cartabia, potrebbe essere il suo vero jolly, nella prospettiva delle elezioni politiche. Potrebbe porre la condizione di Marta Cartabia Premier, per la sua partecipazione ad un’alleanza di centro-sinistra con PD e Cinque Stelle.

Personalmente, mi auguro che Matteo Renzi faccia queste mosse politiche e abbia successo. Mario Draghi Presidente della Repubblica e Marta Cartabia Presidente del Consiglio non equivarrebbero a un semplice cambiamento nel personale politico; rappresenterebbero un punto di svolta nel modo di intendere la politica, di servire le istituzioni; avvicinandole ai cittadini e rendendole contigue al buonsenso.

 

Michele Tarabini


Articoli correlati

  Valter Vecellio. Che male ha fatto questo paese per avere simili (s)governanti?
  Nicola Vacca. Il Governatore inascoltato della crescita
  Piero Cappelli. Crisi socio-economica, tecno-finanzieri e nazionalismo franco-tedesco
  Michele Tarabini. Una luce per tutti
  Michele Tarabini. Prima di tutto è un uomo
  Vetrina/ Michele Tarabini. Dimmi di lasciarmi amare
  Vetrina/ Michele Tarabini. Solo una pausa
  Michele Tarabini. Riconoscere il proprio valore
  Vetrina/ Michele Tarabini. In un incubo
  Vetrina/ Michele Tarabini. Il mondo ti vuole
  Vetrina/ Michele Tarabini. La fantasia e il mistero
  Vetrina/ Michele Tarabini. A un uomo
  Michele Tarabini. Vivere o tirare a campare?
  Michele Tarabini. Retoriche banalità
  Vetrina/ Michele Tarabini. Spicchi di sogni
  Vetrina/ Michele Tarabini. Chi ama sa
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.2%
NO
 25.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy