Venerdì , 22 Ottobre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
Rosario Amico Roxas. Le forze del male e il cavaliere
 
Commenti presenti : 5 In questa pagina : da 1 a 5
   07-10-2009
Caro Carlo,
ti ringrazio della dotta lezione che cercherò di approfondire perchè mi appare molto interessante; desidero qui trasmetterti una mia esperienza che, in parte, coinvolge proprio il Rosario.
Ho vissuto e lavorato oltre 15 anni in Tunisia, in una posizione privilegiata in quanto consulente per lo sviluppo del locale ministero dell'economia. A Nord di Tunisi, sulla Rue de Biserta, cè il quartiere "La Goulette", dove insiste sia il porto commerciale che quello peschereccio.
Fu lì che giunsero i primi emigranti siciliani, dopo soli 10 anni dalla annessione alla Savoia della Sicilia, grazie alla banditesca operazione dell'avventuriero Garibaldi.
Si riunirono in un medesimo distretto del quartiere, che venne subito identificato come "Petite Sicile", nome che dopo 140 anni ancora lo distingue.
Sono passare da 3 a 4 generazioni; li ho frequenbtati e incontrati spesso; i loro cognomi sono arabizzati, i matrimoni misti ne hanno fatto dei musulmani "sui generis", ma nel quartire si parla ancora il siciliano della fine '800.
Fui spesso invitato il sabato pomeriggio a fare loro visita e mi venva indicata in quale abitazione andare.
Offivano il thè e i dolci di frutta secca, poi, la recita collettiva del Rosario, come facevano i loro antenati a Marsala, Mazzara del Vallo, Trapani. L'Ave Maria in arabo è una poesia sublime, che rispecchia alla lettera il contenuto del Corano nei confronti di Maria Vergine.
Nessuno di loro oggi esisterebbe se la Tunisia, allora colonia francese, avesse applicato leggi analoghe a quelle che oggi sono leggi dello Stato italiano.
Rosario Amico Roxas   
 
   07-10-2009
Bocciato il lodo Alfano!
Ringrazio la Vergine del Rosario!
Carlo Forin   
 
   07-10-2009
Caro Rosario,
mi sto leggendo l'ultimo libro della Bibbia, l'apocalisse, ed oggi celebriamo la Vergine del Rosario.
La prima lettura ci dà Gli Atti, la Chiesa riunita con Maria che riceve lo Spirito nella Pentecoste ed il vangelo torna sull'Annunciazione.
Ho imparato che il Rosario riassume i misteri dell'incarnazione di Cristo, del suo sacrificio e resurrezione, ma anche il BIL KI LIB BA il doppio circolo del Cielo e della Terra sumero.
Ho scritto una lettera aperta a mons. Ravasi, e Dario Seglie, ambasciatore Unesco l'ha fatta avere ad un monsignore che se ne è preso carico di fargliela conoscere.
Gli ho scritto due cose: che io mi sarei dimesso l'8 agosto, quando la legge di sicurezza dello Stato Italiano ha cominciato ad affogare i pellegrini nel Mediterraneo, ma io non ho ricevuto il suo peso, e dunque la forza dello Spirito corrispondente. Poi gli ho mostrato su www.agoramagazine.it il testo sumero che il suo libro su Giobbe ha ignorato, rendendolo bisognoso di un grosso aggiornamento sulle origini: il tema di Giobbe è una elaborazione di Israele del AB ZU sumero ("nella terra di UZ c'era un uomo chiamato Giobbe"), il sistema di dei e demoni del caos!
Io sono contento sia che il lodo Alfano venga cancellato sia che Berlusconi faccia un'altra legge per non pagare la multa dei 1500 migliardi del lodo Mondadori, sia che lo tengano buono: lodo comunque i lodi che ludificano, mettono in gioco, tutto.
Stiamo vivendo un gioco bellissimo e atroce, una dittatura mascherata dalla stupidità del 48% dell'elettorato e dalla mollezza dei rappresentanti del 52% che non fanno opposizione.
Tifo, naturalmente perchè il lodo Alfano muoia. Ma, anche così non saremo liberi, purtroppo.
Tranquilli, la Bestia corrompe ma non vincerà!
Carlo Forin   
 
   07-10-2009
Carlo Forin,
certamente non sono i problemi che mancano, non sono i macigni che cascano addosso al cavaliere ad essere carenti.
Il punto sta nella tipologia delle soluzioni; emerge sempre qualcosa da sfruttare per accantonare i problemi e far emergere "altre" soluzioni.
A giorni il card. Bertone, incontrerà il cavaliere, che è stato invitato in Vaticano come rappresentante delle italiche istituzioni. Sembra che la reciproca diplomazia abbia organizzato le cose in maniera da lasciare uno spazio, anche di pochi, minuti, per un incontro tete-à-tete, il tempo sufficiente per il cavaliere di ribadire i finanziamenti pubblici alle scuole private, le normative sui problemi etici (visti nell'ottica vaticana), ricevendone in cambio una foto da mostrare nelle prime pagine dei giornali e delle TV del cavaliere, così di fornire assicurazioni a quel mondo cattolico che, ormai, vive di apparenze pubbliche, trascurando i fatti indicati come privati.
Il Vaticano di Giovanni XXIII o di Paolo VI avrebbe indicato la via della liquidazione di un simile personaggio, privilegiando i problemi di coscienza a quelli di cassa. Escludo Giovanni Paolo II perchè il suo pontificato è stato pesantemente inquinato dalla presenza dell'allora card. Ratzinger (condanna della Teologia della Liberazione, trattamento riservato al vescovo Romero abbandonato a suo destino, edizione discutibilissima del Nuovo Catechismo).
Purtroppo le forze del male stanno avendo il sopravvento, anche con l'aiuto consapevole di questo Vaticano.
Il Cristo indicato da Ratzinger (Gesù di Nazaret, Senza radici, presentazione al volume di Pera, abbraccio con i negazionisti lefebvriani, battesimo-spettacolo di Magdi Allam, "finalmente si respira aria pulita" frase pronunciata all'indomani della vittoria elettorale del cavaliere.... etc.etc.) non caccerebbe via i mercanti dal tempio, ma cercherebbe forme associative per partecipare agli utili.
Mi chiedo: quali sono le forze del male e dove albergano ?

raroxas@libero.it

Rosario Amico Roxas   
 
   07-10-2009
Sono state chiuse le porte del Mediterraneo l'8 agosto (legge sicurezza), non è stata ottenuta la perdonanza pubblica dal mediatra -il dio dei mìedia-, un lodo (Mondadori) è arrivato al pettine...un altro si vede fra un po' di ore. Può andargli dritto il lodo Alfano, oppure...
le forze del male non stanno con lui?
Carlo Forin   
 
| 1 |
Lascia un commento
STRUMENTI
Versione stampabile
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
I NOSTRI ARTICOLI
  I più letti
  I più commentati
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy