Sabato , 25 Giugno 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
Urgente dall'Avana. O. Payá denuncia aggressioni subite da Rolando Jiménez Posada nella prigione dell'Isola della Gioventù
 
Commenti presenti : 4 In questa pagina : da 1 a 4
   25-01-2008
Chiedo scusa alla redazione ma mi vedo costretta a rispondere all' amico Massimo perchè mi tira in ballo non era mia intenzione fare un botta e risposta con lui. Io gli argomenti li porto se poi tu li giudichi in un determinato modo sono problemi tuoi. Sanità e istruzione Cubana sono più volte state elogiate da organismi internazionali. Agli USA in caso di calamità naturali (vedi uragani) è stato consigliato (dall' ONU) di utilizzare piani come quelli Cubani. Poi scusami se io non riesco a considerare argomenti quelli da te inseriti (Castro come Hitler). Se si vuole fare una dicussione reale e serena sul Sistema Cubano a disposizioen ma se si vuole a priori condannare tutto e fare paragoni che non stanno ne in cielo ne in terra contenti voi contenti tutti.
tytti   
 
   23-01-2008
Cara Tytti,
dovresti portare qualche argomento, qualsiasi argomento a dar forza alle tue opinioni... che non sia la solita aria fritta della scuola gratuita (di regime e di basso livello) e della sanità migliore del mondo (bugie sconfessate dagli organismi internazionali).
Qualche argomentazione credibile, onesta, e non la solita solfa del Che leggendario, del Fidel papà buono.
Ma tu lo sai che proprio il Che ha reinventato i campi di concentramento in salsa caraibica? Ma lo sai che Fidel è la causa di centinaia di uomini in galera per reati d'opinione (leggi le pubblicazioni di Amnesty international)?
Lo sai che pochi giorni fa circa il 90% dei cubani è stata costretta a votare la "lista unica" CONSIGLIATA dal regime??? il 90% !!!! Un popolo in gabbia, a cui il regime sta rubando la dignità.
Ti permetti anche di alzare i toni.
Mi tiro fuori stavolta.
Un saluto
Massimo   
 
   23-01-2008
Sa caro Gordy anche io provo il suo stesso sentimento (di schifo) per quelli che continuano a calunniare Cuba, soprattutto perchè una grande maggioranza lo fa per biechi motivi personali.
tytti    
 
   19-01-2008
I metodi comunisti sono sempre gli stessi. Dai tempi di Valladares non è cambiato niente. Compagni comunisti italiani come potete difendere queste sconcezze? La vostra coscienza resta insensibile di fronte ai metodi stalinisti? So già che molti risponderanno che non è vero, che sono invenzioni da Miami. Oswaldo Payà è un cattolico, un dissidente moderato, una persona attendibile... uno che avrebbe voluto una correzione in chiave democratica del sistema. Non è un filo Bush. Non predica l'invasione come unica arma di lotta al potere. Crede ancora che con certa gente si possa ragionare. Forse sbaglia, visti i risultati. Forse ha ragione chi pensa che non serve la moderazione contro una spietata dittatura. Non ti ascoltano. Pensano solo a distruggerti fisicamente per non farti esistere. Non so se provo più schifo per loro o per gli italiani che li difendono e li fiancheggiano.
Gordiano Lupi   
 
| 1 |
Lascia un commento
STRUMENTI
Versione stampabile
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
I NOSTRI ARTICOLI
  I più letti
  I più commentati
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy