Lunedì , 16 Maggio 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
Gordiano Lupi. La chiamavano blog-trotter
Yoani Sánchez a Chicago, ricordando Bocca di Rosa
 
Commenti presenti : 9 In questa pagina : da 1 a 9
   15-06-2014
Bravo Maniguero, complimenti per questo post che condivido al cento per cento. Soprattutto vorrei una risposta al punto 4: sono maturi i tempi per un cambiamento? Io spero di sì, anche se temo di no.
Fiore   
 
   13-06-2014
Lupi, desidererei insistere dicendovi che sarebbe ora di voltare pagina, ella non merita la vostra attenzione. Da lettore che da anni segue il vostro lavoro, anche se no sempre d'accordo con quel che scrivete, Mi farebbe tanto piacere poter leggere una critica diversa, che non includesse il nome di Y. Noi cubani che lavoriamo veramente per cambiare quel che non funziona e preservare le utili conquiste, lo facciamo senza fare tanto rumore. Tuttavia ci è imprescindibile raccogliere sperienze e critiche altrui. Non dobbiamo dimenticare che le contradizioni stanno alla base dello sviluppo e della crescita sociale. Pero se continuate su questa strada, stata perdendo la retta via nonche il vostro prezioso tempo.
Ed è per questo che vi chiedo, anzi, vi imploro di scrivere con voce critica e al contempo con mente aperta.
Volete diventare una voce che ci aiuti a migliorarci?
Bene!
La prima cosa che da lettore vi consiglierei e di voltare pagina. Anche se presumo non facile, non scrivere più di Y.
Secondo: Scrivere articoli comparativi, con le vostre critiche, siano positive che negative sulla realtà cubana.
Terzo: Non dimenticare mai le premesse storiche. La causalità è il perno della storia. C'è sempre una causa a quel che accade.
Quarto: Cercare di farci comprendere se i tempi sono socialmente maturi e se le azioni in passato sono ancora fondamento del futuro o pure se le motivazioni di un determinato fenomeno sociale non fanno più parte delle attuali generazioni.
Quinto: Farci comprendere se le ristrutturazioni sociopolitiche devvono avvenire in fretta o se dovremmo essere forse un po lenti, pero con lungimiranza, pensare alle nuove generazioni.
Vi chiedo scuse anticipate, per permettermi di consigliarvi. E' soltanto l'oppinione di colui che da tanti anni vi legge.
Sarò il primo a tradurre e diffondere le vostre argomentazioni qualora esse divenissero produttive per noi che lottiamo seriamente y sin ruidos, per un futuro migliore per il nostro Caimàn Verde.

Manigüero   
 
   12-06-2014
caro Gordy siamo tutti nelle mani del fato ma per il momento la mia salute e\' quanto di meglio. grazie comunque per il consiglio. L\' unica cosa che mi preoccupa sono le ginocchia. Che non hanno smesso di tremare dal momento in cui mi hai paventato una querela.
marc   
 
   11-06-2014
Preoccupati della tua salute, che è meglio.
Gordiano Lupi   
 
   11-06-2014
" Nella civiltà contadina il bifolco era una figura di primo piano: era l'addetto alla stalla, guidava i buoi al lavoro, seguiva le fiere e i mercati, curava le provviste e presiedeva ai cicli lavorativi della campagna. Era sempre il primo a levarsi al mattino e l'ultimo ad andare al riposo dopo aver ben controllato tutto; spesso doveva interrompere il sonno per affacciarsi alla stalla col lume in mano, perché una bestia si era sciolta o un'altra stava per partorire; era però dispensato da altri lavori gravosi, e solo raramente toccava la zappa o il bidente ". Detto da un toscano, lo prendo come un complimento ! )))


marc   
 
   11-06-2014
Caro Lupi, questa parodia ce la poteva risparmiare: mi ricorda i tempi del liceo quando prendevamo in giro i professori "carogna" sulle note del Cerutti Gino di Gaber!
Ci si può accontentare dei commenti più o meno condivisibili
sulle malefatte di tale Yoani Sanchez. Ma se la storia assolverà Fidel, chissà un giorno potrà assolvere anche piccola insignificante pseudogiornalista!
Fiore   
 
   10-06-2014
Last but not least, caro Gordy: la Chiesa sono 2000 e passa anni che ripete sempre la stessa Messa ed il buon Fidel ha ripetuto per decenni la stessa obiettivamente irrilevante storiella del Moncada: il successo non è mancato ad entrambi. " Repetita iuvant" , caro Gordy; Yoani l' ha capito e si ripete alimentando la tua idiosincrasia. Ma nello stesso tempo, facendo proseliti. Mi sembra che questo sia il su scopo, o sbaglio? Anche i soldi, certamente. E per obiettività, vi invito a tradurre anche il secondo intervento di Miriam Celaya
marc   
 
   10-06-2014
Infatti io rido, Marc. Ci gioco. La mia salute mentale sta benissimo. Preoccupati per la tua, bifolco! Dovevano censurarti il commento, perché offensivo. Non l'hanno fatto e io non ti querelo, ma prenditi la mia risposta che ti sta come un fiore in petto.
Gordiano Lupi   
 
   10-06-2014
boh ?! Lupi mi sembra sempre più affetto da " paranoia yoanensis" . Se non fosse così preoccupante per la sua salute mentale, ci sarebbe da ridere ;))
marc   
 
| 1 |
Lascia un commento
STRUMENTI
Versione stampabile
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
I NOSTRI ARTICOLI
  I più letti
  I più commentati
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.8%
NO
 25.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy