Lunedì , 27 Settembre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
Gordiano Lupi. Attendendo Yoani
 
Commenti presenti : 17 In questa pagina : da 1 a 10
   28-04-2013
Grazie a Gordiano, e a tutti quelli che con il loro appoggio fanno che la LIBERTAD A CUBA accada. Mi fa felice che ricordi come é cominciato tutto, allora ero una Gaviota...
Vive con Gioia questi giorni, Cuba sará Libre. Ci vediamo a Monza...saluti
Andria Medina   
 
   26-04-2013
Patrizia, hai ragione. Andare dietro ad un camaleonte come Mesa è tempo buttato via. Battibecco, come dici tu. Cercherò di seguire il tuo consiglio. Mi siedo sulla riva del fiume, ed aspetto di vedere cosa farà quando il vento tirerà da un' altra parte
marc   
 
   26-04-2013
Grazie “mamma” Patrizia.

Non sono contro che Yoani viaggi e parli, lo ho detto sempre. Nemmeno che sia ricevuta da Lupi. Vorrei – mio desiderio – che non menta e non si faccia passare per vittima e – per stare alla classica divisione – come una di sinistra. Yoani e gli Usa sanno, come ben Patrizia abbonda che da posizioni definite e difficile muoversi; perciò, l’obiettivo di Yoani non è conquistare la destra (che già è conquistata) se non la sinistra facendosi passare per indipendente, al di sopra delle divisioni politiche. Non per caso è ben accolta da persone di spicco della destra come Aznar, Diaz-Balart e l’agente di primo ordine della Cia e assassino del Che.
A me duole quando persone che non hanno a che vedere con i sopradetto cadono – secondo me – nella rete di Yoani.

Non ho portato i miei, che ancora sono qua, per fargli curare se non perché erano rimasti soli a Cuba dopo la morte dei fratelli. Mio padre, ammalato di cuore, fu guarito a Cuba. Mio padre, ammalata di cancro anni fa, fu guarita a Cuba dopo 3 interventi e una setticemia che la obbligò alla degenza per oltre 6 mesi.
Qua in Italia, mia madre ha usufruito, come qualsiasi persone, di cure urgenti e, piena di polipi, fu operata in endoscopia che ebbe come seguito un’emorragia che la portò in fin di vita. Oggi sta meglio ma, piena di aderenza, ha continue occlusioni intestinali che, fino adesso, si sono risolte trattamento non chirurgico. Qua è stata trattata dai sanitari al meglio.

Leonardo Mesa   
 
   26-04-2013
allora ciao marcello.....e ciao anche a leonardo.e per piacere ( faccio la mammima cretina) smettete di battibeccare! è inutile, le posizioni sono troppo diverse anche per un solo confronto.
Chi può sia contento della battaglia di Lupi e del successo della Sanchez, qualcuno legga la grande letteratura cubana; le intense tematiche che essa contiene
suggeriranno a tutti che c'è sempre qualcosa di molto più alto del battibecco.
buona giornata
patrizia garofalo   
 
   26-04-2013
Patrizia, nessuna celata simpatia: anche se è difficile da credere,tranne qualche episodio qua e là non ho mai visto nè Dallas nè Beautiful. Scrivo le mie opinioni da anni sui blogs di Lupi: inizialmente mi firmavo Marcello, poi siccome c' era un altro Marcello di idee diametralmente opposte, mi sono cubanizzato il nick togliendomi una elle.Su tellus folio me le sono accorciato ancora in marc. Fra poco sparisco.per quanto riguarda l' intervento di Pereira sulla nomenklatura che gira il mondo per diletto e profitto alle spalle dei cubani, forse pochi sanno che il nostro Mesa,grande difensore delle conquiste della rivoluzione, l' anno scorso ha portato i suoi genitori a farsi curare in Europa. C'è chi predica in batteria, ma poi razzola in un altro pollaio
marc   
 
   26-04-2013
«Legge Helms-Burton»
Ho varie volte suggerito informarsi su questa legge estraterritoriale, interventista, militarista, genocida e fascista; ma gli appelli – non da Leonardo se non da cubano che la ha sofferta – sono caduti nel vuoto. Vi agevolo. La legge dice:
«Nel caso di Haitì, un prossimo vicino meno prossimo di Cuba, gli Stati Uniti capeggiarono sforzi incamminati a un obbiettivo che si raggiungesse». Fra essi risultati cita: «embargo e blocco [totale e da tutti Paesi]», «uso di “tutti messi necessari”»; ovvero l’intervento militare. Facendo un paragone specchiato fra Cuba e Haitì, gli Usa si chiedono come si è riuscito tutto ciò per una dittatura haitiana di solo 3 anni e non per la dittatura cubana di 36 anni (alla epoca).
Usano un’altra formula, 2 più due eguale a 4: «Durante gli ultimi 36 anni il governo cubano ha costituito e continua a costituir una minaccia per la sicurezza nazionale degli Sati Uniti». Nelle misure precisa che qualsiasi minaccia alla sicurezza nazionale degli Usa avrà risposta con «l’uso di “tutti messi necessari”.

Cosa ha detto Yoani di tutto ciò? Niente!
Micciarelli, cosa dice lei? Lei che use parole tanto carine: soliti figuri che non hanno a cuore la dignità e la libertà di Cuba, noia, [in]maturi, slogan polverosi, credersi preda, commenti avvelenati e fascistoidi.

Leonardo Mesa   
 
   26-04-2013
Ci vuole coraggio ad autoconvincere che per il semplice fatto che faccio a Lei "compagno" mesa qualche osservazione, Lei si senta subito allo stesso piano di Yoani come parte da altra parte dalla medaglia.Mi anche un po sorridere a dir la verita.Sono in pieno da accordo con Pierantonio Micciarelli quando dice che a volte si limita a leggere senza commentare visto i codici arcaici di comunicazione che spesso Lei e qualqun altro continuano ad usare.
Sono piu che felice che Yoani venga in Italia, mi dispiace solo che non potro assistere a nessuno degli eventi organizzati.Il punto e caro \"compagno\" mesa che Yoani cosi come tutti gli altri dissidenti e tanti altri che con coraggio si oppongono al governo non hanno mai fatto uso delle risorse dei cittadini che vivono a Cuba.Quindi come gia spiegato da me in qualche altro commento, solo a coloro che in questi 50 e passa anni hanno usato e brucciato anche a loro veneficio le risorse del paese dobbiamo chiedere spiegazioni.Loro hanno governato,loro hanno avuto e hanno la possibilita di mediare, gestire e far convergere il modo di come governare un paese dove tutti possano partecippare.

La nomencltura in questi anni con assieme ai loro parenti hanno girato il mondo,se la godono a 360 gradi da sempre, per loro l\'embargo non e mai esistito.In Italia ripetute volte sono venuti organizando eventi,attività di ogni genere con cene e rinfreschi di ogni genere.
A loro dobbiamo chiedere spiegazioni su come vanno e sono andate le cose,guardi la luna \"compagno\" Mesa, rimanendo a guardare il dito continuera ad ingannarsi da solo.Se poi questo la fa stare felice,facia pure.

Yoani benvenuta in Italia!




Roberto Pereira   
 
   26-04-2013
marc, gerard........Marco e Gerardo sono due bei nomi! I primi sembrano scelti da una soap opera americana, forse per celata simpatia?
patrizia garofalo   
 
   26-04-2013
Ps.i fascisti sono anche quelli che tengono in carcere qualche centinaio di presunti terroristi in attesa di processo da qualche anno...
Gerard   
 
   26-04-2013
A coloro i quali credono nella libertà interessa sapere se i movimenti sono spontanei o sono foraggiati da qualche stato estero o peggio da fazioni di terroristi,
a tutte le persone oneste e forse anche all'onu interessa il fatto che esiste ancora un embargo anacronistico e criminale,(non mi sembra sia una paranoia dei Castro)
I fascisti sono coloro i quali sostengono i terroristi, chi li protegge senza arrestarli anche se rei confessi di brutali atti criminosi, fascisti sono coloro i quali pur di avere una straccio di popolarità promuovono i loro "lavori" nei covi della destra estrema.
Viva la revolucion...Patria o Muerte:Venceremos
Gerard   
 
| 1 | 2 |
Lascia un commento
STRUMENTI
Versione stampabile
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
I NOSTRI ARTICOLI
  I più letti
  I più commentati
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.9%
NO
 25.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy