Mercoledì , 08 Dicembre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
Yoani Sánchez ottiene il passaporto!
 
Commenti presenti : 12 In questa pagina : da 1 a 10
   02-02-2013
Come logico attendersi, l\'ineffabile Lupi, che gestisce una rubrica intitolata \"oblò cubano\" che dovrebbe informare su Cuba, si guarda bene dall\'aggiornare i lettori sugli sviluppi del caso Gross o della chiusura delle utenze cubane da parte ti Twitter... questo oblò guarda solo da una parte!
Patemazzo Scatenoni   
 
   01-02-2013
Hermes Leon, senza sospettare che sia schizofrenia: mi puoi spiegare perchè qualche giorno fa scrivevi che del mio paese non t' importa nulla, ed oggi scrivi che hai vero livore per questo paese di mafiosi? Cosa ti è successo in così pochi giorni da scovolgerti la vita?
Hermes Leon, puoi tranquillamente dire quello che pensi di Cuba senza nasconderlo fra le righe:scrivi in un paese libero, ed in più ti fai capire meglio.
Hermes, il mio spagnolo non è fluente, ma è sufficiente per una buona conversazione.Sarei felice se Yoani potesse veramente venire in Italia, e felicissimo di farle apprezzare l' ospitalità bresciana. Sono sicuro che con mia moglie ed i miei figli ( che la mamma ha cresciuto nel culto della cubanità) si sentirebbe come a casa.
Hermes, quella del bagno di sangue è tutta roba tua, e te la restituisco come me l' hai mandata.
Hermes, per il Che la violenza non è stata solo un concetto: è stato lo strumento col quale s' illudeva di gestire la storia. E con questa follia si è fottuto da solo. Ovviamente questo è quello che penso io. La verità la conosci tu. Ma ho il sospetto che ai tempi della Bolivia anche Fidel la pensasse come me.
Per quanto riguarda il gran finale,cioè la boutade su Renzo Bossi,faccio un gesto da buon samaritano e tiro giù il sipario. E così ho risposto alla tua preziosa lettera.
marc   
 
   01-02-2013
la nuova legge sull'emigrazione non sarà perfetta, ma consente a tutti, o quasi, di uscire dal paese solo con passaporto e visto. Meglio della legge del 1976.
Certo, per yoani sarà una pacchia dal momento che, avuto il passaporto, non avrà problemi a ricevere il visto per gli usa e l'europa occidentale.
Ma questo per le casse dello stato cubano sarebbe un bene, poichè la giornalista de "el pais" porterebbe nell'isola tutti i premi che ha ricevuto in questi anni e, giustamente, in questo modo sarebbe tassata al 50%.
Ho, però, la convinzione che la nostra eroina si guarderà bene dal portare nell'isola i premi ricevuti e cercherà di eludere il pagamento delle tasse cubane.
Non ci riuscirà, ma almeno il tentativo lo farà.
nino   
 
   01-02-2013
marc,il mio vero livore è solo per il suo paese di mafiosi.
tra le righe,ho fatto trapelare quello che penso di cuba,ma lei non ha capito,io sono libero e lontano dalle ideologie.
a yoani,quando la invita a casa sua,(l\\\'ospitalità bresciana è rinomata in tutto il mondo),le spiegherà con il suo spagnolo fluente che considera i cubani dei pecoroni,(a proposito di livore).
la verità è che siete tutti delusi perchè a cuba non c\\\'è stato un bagno di sangue.
di guevara amo tutto,anche il suo concetto di violenza,ma lei non ha capito nemmeno questo.
ma lei, non sarà per caso, renzo bossi detto marc?
hermes leon   
 
   01-02-2013
Bravo Patemazzo Scatenoni. Vedo che hai capito quali sono i paesi dove è giusto dare una mano alla dissidenza
marc   
 
   01-02-2013
e adesso Gordiano e company che faranno?
Cercherano un "dissidente" nordcoreano?
Mario Filetti   
 
   31-01-2013
brasile, olanda, rep. ceca e italia... Più o meno 5000 euro di voli, chissà chi paga....
Patemazzo Scatenoni   
 
   31-01-2013
a giudicare dal livore con il quale hermes e titty con la loro reazione hanno accolto la notizia che Yoani ha ottenuto il passaporto per poter viaggiare all' estero, viene da pensare che per loro questo semplice, ovvio,normale (in ogni paese civile ) diritto di poter viaggiare senza passare attraverso le forche caudine del minrex, del minint ecc ecc senza diritto ad una spiegazione in caso di negazione, sia per il concetto che loro hanno della democrazia una sonora sconfitta. Vedete? siete più realisti del re! Raul ha aperto questo spiraglio, a voi vi fa girare i c.... Hermes Leon for president! And Titty for first lady! Che Guevara sarebbe fiero di voi. Anche se forse avrebbe da ridire sul fatto che fate i cubani lontano dalla patria, nel ventre del mostriciattolo dove si può godere di libertà di parola e di confini.
PS: comunque non disperate; aspettiamo di vedere Yoani fisicamente seduta su un aereo che decolla dal Josè Martì

marc   
 
   31-01-2013
Sono veramente felice!
patrizia garofalo   
 
   31-01-2013
Sempre ho detto che per me Yoani poteva uscire. Ma sempre ho detto che non la lasciavano perché rientrava nella legge – per assurda che sia stata – che impediva a chi dopo avere abbandonato il paese illegalmente o di maniera “definitiva” ritornava per risiedere in Cuba. Lo provava il fatto che lasciavano uscire altri dissidenti.
In ogni caso il governo cubano sempre ha ostacolato le uscite – a meno che non fossero per restare fuori –dei dissidenti di “moda”. Gli Usa le stimolano con soldi, premi, visibilità, propaganda e promesse; il governo cubano le osteggiava: limitare il loro movimento internazionale.
Oggi la legge è cambiata e anche la mentalità. E anche le condizioni economiche per una svolta. E anche altre leggi.
Il governo oggi ha comunque un mezzo per osteggiare la dissidenza pagata e servile: la nuova legge tributaria.
Oggi Yoani dovrà pagare per ogni soldo presso all’estero quasi la metà e esso entra in contrasto con le legge Usa proibiscono qualsiasi soldo che possa finire allo Stato cubano.
Un grosso problema per Yoani e simili, e suoi mentori Usa.

Un saluto alla simpatica Titty.

Leonardo Mesa   
 
| 1 | 2 |
Lascia un commento
STRUMENTI
Versione stampabile
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
I NOSTRI ARTICOLI
  I più letti
  I più commentati
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy