Lunedì , 27 Giugno 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
Per la Scuola della Repubblica. Milioni alle private e il resto... manca
 
Commenti presenti : 6 In questa pagina : da 1 a 6
   12-12-2012
nn è stato ultimamente Profumo a voler dotare di tablets e lavagne didattiche -cosa nn avvenuta CVD- le scuole italiane? SCrivo sull'onda dell'emotività... la sicurezza negli istituti scolastici. Oggi è crollato in una scuola primaria di Ciampino un soffitto. E si spende e si spande per le cosidette paritarie,ulteriore finanziamento alle scuole gestite da chi si sa, e si lasciano a casa precari. Se un docente s'ammala è una tragedia perché le supplenze sono ormai vietate o quasi.
Scusate lo sfogo-
enrico marco cipollini   
 
   24-11-2012
è allarmante ed inquietante l'articolo
Evidentemente la scuola pubblica italiana è una succursale di quella ecclesiastica
E l'insegnamento di religione, degli insegnanti nominati dal vescovado e pagati da tutti?
emc
enrico marco cipollini   
 
   19-11-2012
Non abbiamo detto nessuna falsità.
La realtà è che le scuole private sono sempre più sovvenzionate a discapito di quelle pubbliche. Le rette sono altissime e la preparazione nulla.
Che poi siano sottratti dei fondi , questa è veramente grossa!
L'accesso è per raccomandazione o conoscenza , diciamolo pure e la libertà d'insegnamento azzerata.
Se vogliamo negare anche questo facciamoci un giro e raccogliamo informazioni nelle scuole della ns città, poi parliamone.
patrizia garofalo   
 
   18-11-2012
Per favore, smettetela di ripetere una falsità tanto evidente.
I soldi di cui parlate si riferiscono soltanto alle paritarie comunali per l'infanzia e non sono dati ma sottratti (prima erano 500 milioni).
Ci credete così stupidi da non capire la differenza?

Angelo   
 
   18-11-2012
Condivido e sottoscrivo il comunicato “Per una scuola della Repubblica”.
Assisto impotente agli effetti della distruzione della scuola pubblica insieme a sanità e servizi nel mio territorio, a cui corrisponde l'affermarsi arrogante di scuole private che dietro la facciata cattolica sono improntate a competitività, discriminazione e sessismo nei modelli educativi.
Rosangela Pesenti   
 
   18-11-2012
E mi sembra gravissimo che neanche si accenni che queste scuole private non generino altro che promozioni facili, affatto meritorie e per nulla in linea con qualche progetto educativo e di crescita.
Come mai poi sono tutti istituti cattolici?
Si, parliamone.
patrizia garofalo   
 
| 1 |
Lascia un commento
STRUMENTI
Versione stampabile
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
I NOSTRI ARTICOLI
  I più letti
  I più commentati
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy