Giovedì , 07 Luglio 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
Nuove licenze, lavoro privato e vecchi mestieri
Raúl Rivero: “Il governo vuole riscuotere imposte e far ricadere sui privati le sue responsabilità”
 
Commenti presenti : 5 In questa pagina : da 1 a 5
   16-10-2010
Tutte queste "liberazione" non sono altro che dei movimenti per intentare mettere in buona luce difronte al Mondo il fallito sistema dei Castro.
Non é la prima volta che i cubani vedono misure di questo tipo che vengono primo autorizzate e poco dopo vietate.
Posso citare la liberazione del Mercato Contadino nei lontani 1980 (questa data é a memoria visuta) poco dopo di liberare questo mercato fù chiuso perche la dittatura non pou permettere persone con una economia indep. del Stato, perche diventa un Uomo quasi "libero" e questa parola e molto pericolosa per loro.
I cubani con una attività economica devono pagare una tassa fissa al governo independientemente di che abbiano o non abbiano guadagno. Per questo la maggioranza preferira continuare nel mercato nero, e per altra parte come dicevo prima non si sa fino a quando saranno permesse queste piccole libertà.
Saluti, buon lavoro.
A medina   
 
   14-10-2010
Lei parla di libertà e poi censura nel suo piccolo orticello...come gli Usa che chiamano terroristi chi non è schierato con loro o peggio come Berlusconi(suo idolo) per il quale sono tutti comunisti coloro i quali non la pensano come lui....Bravo
giorgio   
 
   04-10-2010
lupi, mi devi scusare, ma la frase per me è criptica, dunque non ho capito niente di quello che hai detto.Dovresti essere piu'chiaro sul modo di eliminare la doppia moneta.
nino   
 
   03-10-2010
Nino, in realtà se conosci Cuba sai bene come stanno le cose. Certo, forse non fa comodo dirlo.
Gordiano Lupi   
 
   03-10-2010
non è vero che i 178 mestieri autonomi erano proibiti dalle leggi cubane.Il cuentapropismo è legale dal 1993, altro che proibito. Nel 1993 vi erano 158 mestieri legali,fra alcuni giorni ce ne saranno una ventina in piu'.Ciò che in verità non capisco è perchè lo stato cubano dovrebbe continuare a tollerare chi lavora in nero.E'normale che chi eserciti un'attività legale paghi anche le tasse. Dove sta l'ingiustizia? Lupi, ripete come un mantra che deve essere cancellata la doppia moneta. E' vero, ma se non si spostano migliaia di lavoratori statali dagli uffici alle attività in cui vengono prodotti beni,il cui "giusto" quantitativo impedisce che l'aumento dei salari si trasformi in iperinflazione, come è possibile eliminare la doppia moneta, posto che è stata introdotta per bloccare l'inflazione a tre cifre degli anni 90?
nino   
 
| 1 |
Lascia un commento
STRUMENTI
Versione stampabile
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
I NOSTRI ARTICOLI
  I più letti
  I più commentati
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy