Area Tematica Narrative photo
Autore Anonimo
Titolo Maeba Sciutti o degli occhi che tracimano
Descrizione Non avrebbe temuto di piangere ancora / lei che tracima si fa colma di rugiada, / inclina il collo più fragile dell'erba: / ogni goccia è lima sul collo se il collo / è sottile per molti dolori affilati. Li puoi / salutare anche tu, ridendone come ridono / i legni delle cose lontane. (...)

(Maeba Sciutti)
Data 2009
 
Immagini FotoAlbum correlate

  Maeba Sciutti o degli occhi cosmo
  Maeba Sciutti o degli occhi per nutrirsi
  Maeba Sciutti con occhio asciutto sulla poesia
 
Articoli Tellusfolio correlati

  Maeba Sciutti: Tipologie critiche. Che fare della poesia on line? 2
  Maeba Sciutti: Piccola disamina ad occhio asciutto sulla poesia italiana e i poeti
  Giacomo Cerrai: Letterina con occhio sagace a Maeba Sciutti
  Maeba Sciutti: Sulla poesia scritta da donne. Dati, siti, premi, frammenti d’intervista
  Maeba Sciutti: Un'altra lettura de “Le api migratori” di Andrea Raos
  Maeba Sciutti: Variante di valico e inedito post natalizio. Poeti sotto la neve 11